Come iscrivere una moto storica al registro FMI con la procedura online?

Per chi è in grado di farlo, la procedura online è il metodo più veloce per iscrivere il proprio motoveicolo al registro storico FMI. Per non creare confusione riporto testualmente la procedura, come specificata nel sito web.
Prima di effettuare l’iscrizione occorre:

  • tesserarsi alla FMI mediante un Moto Club;
  • effettuare 7 fotografie a colori, formato JPG di dimensioni 1024 x 768 pixel su sfondo uniforme di colore neutro (1 lato destro, 1 lato sinistro, 1 anteriore, 1 posteriore, 1 ravvicinata e leggibile del numero di telaio, 1 del numero di telaio a distanza di un metro, 1 ravvicinata e leggibile del numero di motore), come da schema esplicativo.
    Schema-fotografie
    Il motoveicolo dovrà essere fotografato senza accessori (borse, parabrezza, portapacchi, bauletto, tappetino, etc.);
  • effettuare copia del libretto di circolazione, da allegare in formato JPG o PDF, da cui siano rilevabili i dati tecnici del veicolo e si evinca il numero di telaio del motoveicolo;
  • effettuare copia del titolo di proprietà (foglio complementare o certificato di proprietà CDP) da allegare in formato JPG o PDF;
  • effettuare copia di entrambe i lati di un documento di riconoscimento valido da allegare in formato JPG o PDF.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *